Continente in fiamme

Continente in fiamme” (titolo originale “Пылающий континент“, che credo si traslitteri come “Pylajushchij kontinjent“), è un film/documentario del 1972 diretto dal regista russo (all’epoca anche sovietico) Roman Karmen.
E’ uno dei titoli citati nell’edizione peruviana di “En directo” (ne abbiamo parlato qui).

folder

Incuriositi siamo riusciti a vederlo (in lingua originale, senza sottotitoli, e coi titoli scritti in cirillico…) e, per quello che abbiamo potuto capire, la presenza sonora degli Inti-Illimani si limita ad alcune scene accompagnate dal brano “Huajra“.

Il film che, con voce recitante fuori campo, descrive da un punto di vista decisamente di sinistra, cosa succedeva nei primi ’70 in America Latina, utilizza diverse fonti sonore, non tutte riconoscibili dal sottoscritto.
Da segnalare il tema principale del film, “Viva La Revolución” dei Tiemponuevo, una classica “Arriba en la cordillera” di Patricio Manns, e alcuni brevi inserti per chitarra (in alcuni casi variazioni sulla introduzione di “Huajra“), che potrebbero, o meno, essere stati registrati per l’occasione dagli Inti-Illimani. Identico discorso per una versione solo strumentale di “Run Run se fué pa’l norte“.

Anche osservando i titoli di testa e i titoli di coda nulla emerge riguardo la colonna sonora.

Per vederlo (e scaricarlo) io sono andato su questa pagina, chi fosse interessato può fare altrettanto (si accettano opinioni alternative alle mie).

In ogni caso le immagini del Cile di Allende fanno sempre piacere🙂

Off the record

Videointervista ad Horacio Salinas (dovrebbe durare una mezzoretta, ma non l’ho ancora vista, anzi, per essere esatti, non riesco proprio a vederla sui due PC che uso…) all’interno del programma “Off the record“.

Per vederla cliccate qua.

50 anni

Segnaliamo con (ovvio) piacere la doppia data degli historicos, il 2 e 3 gennaio prossimi, a Santiago, intitolata “50 anni” (proprio in italiano).

Il concerto viene così presentato:

Inti-Illimani Histórico – 50 Anni es un homenaje a Italia en gratitud por la acogida que tuvo el grupo chileno durante sus 16 años de exilio, en los que alcanzó gran popularidad en ese país. El concierto incluirá temas de Roberto de Simone y participarán los italianos Giovanni Mauriello, de la Nuova Compañía di Canto Popolare, y Massimiliano Stefanelli, director a cargo de la orquesta de cámara. La segunda parte contará con la participación del músico cubano Pancho Amat, en un repertorio de inspiración caribeña que celebrará, al son de la danza, el medio siglo del grupo

🙂

altre info cliccando qua

Canto al Programa. Miradas para el Chile de hoy

Segnaliamo l’uscita (in Cile) di un libro dedicato allo storico (aggettivo mai pertinente come in questo caso) LP “Canto al programa“.

canto-al-programa-portada
Intitolato “Canto al Programa. Miradas para el Chile de hoy” riepiloga la sua storia, lo analizza a distanza di tanti anni e contiene anche la partitura completa.

Per altre informazioni cliccate qua.

Victor Jara e gli Inti-Illimani durante la campagna elettorale del 1973

Video che coglie alcuni momenti della campagna elettorale del 1973 (elezioni parlamentari che confermarono, anzi aumentarono, il consenso di Unidad Popular).
Questo il testo che accompagna le immagini:

<<<Registro de la gira emprendida por Víctor Jara e Inti Illimani en el marco de la campaña del Partido Comunista para las elecciones parlamentarias de 1973. Destaca la presentación en el Teatro el Ensueño, levantado por los pobladores de la villa del mismo nombre en el balneario de Cartagena, región de Valparaíso. En ese año, tanto Víctor Jara como Inti Illimani, formaban parte de los elencos artísticos de la Secretaría Nacional de Extensión y Comunicaciones de la Universidad Técnica del Estado, razón que explicaría las imágenes que cierran el registro, que corresponde a la organización y distribución de tareas de los Trabajos voluntarios del verano 1972/1973 llevado a cabo por los estudiantes de la UTE. Es probable que ambas agrupaciones artísticas se sumaran a las actividades de los estudiantes, ya que en UTE, los Trabajos voluntarios eran complementados con actividades artísticas encabezadas por sus elencos estables: teatro TEKNOS, Quilapayún, Charo Cofré, Isabel Parra, los ya citados Víctor Jara e Inti Illimani, entre otros.>>>

Non c’è  audio, ma le immagini sono bellissime.

The flight of the condor

Molti di voi sapranno che nel 1982 è uscito un disco, colonna sonora di un documentario della BBC, intitolato “The flight of  the condor“, nel quale gli Inti-Illimani avevano un ruolo molto importante.

Ma quanti di voi lo hanno mai visto ?
Qui sotto potete finalmente vedere un video di un’ora.

A me risulta che il documentario fosse sviluppato in tre puntate, e questo video potrebbe esserne una, ma forse mi sbaglio e quello che hanno postato su YouTube è l’intero prodotto.

In ogni caso buona visione

 

Sentenze e divieti

Torniamo a parlare dopo parecchio tempo di questioni legali.
Da quello che ho capito Horacio Salinas, José Seves e Patricio Manns hanno, tramite lettera ufficiale, vietato (?) agli Inti-Illimani di eseguire brani scritti da loro.
Pare pure che il divieto sia stato ignorato e ora, dopo un reclamo del trio sunnominato, sembra che la SCD (la SIAE cilena) abbia sanzionato Jorge Coulon, il quale ha fatto ricorso, ma l’avrebbe perso.

Vi siete persi ? Io faccio un po’ fatica a seguire tutti questi sviluppi.

Chi volesse approfondire può leggere questo articolo, o andare direttamente a leggere i dettagli sul sito della Corte de Apelaciones de Santiago cliccando qua, o scaricarsi questo pdf con la sentenza vera e propria.

Vamos por Max

Facciamo una eccezione (di solito non ci occupiamo dei concerti al di fuori dell’Italia), per segnalarvi questo concerto speciale degli Inti-Illimani.

pormax
Sulla loro pagina Facebook hanno scritto:
El 14 de septiembre a las 21:00 haremos un concierto íntimo en el Bar Nomadak para ir en apoyo de nuestro querido Max Berrú. Ya comenzamos con la preventa!!!“.

Non so dirvi altro (quindi non fatemi domande su che tipo di aiuto serva al grande Max Berrú).