Lettera di un condannato a morte

Solo per caso ho scoperto che nel lontano 1999 José Seves ha partecipato ad una canzone di Pippo Pollina contenuta nel suo album “Rossocuore“.
Il brano si intitola “Lettera di un condannato a morte” e Seves recita un testo (del quale ignoro l’origine, non so se è farina del sacco di Pollina al quale è accreditato il testo, insieme alla musica, della canzone) nella parte finale del brano.

Per chi volesse ascoltarla subito aggiungo uno pseudo-video di YouTube.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...