Cantata de los derechos humanos

Non conosco i dettagli di questo progetto, ma sembra interessante.

cantata-inti-illimani-620x960
Scritta da Esteban Gumucio e Alejandro Guarello (dei quali non so nulla…) la cantata “Cain y Abel por los derechos humanos” sarà eseguita a Santiago il prossimo 25 novembre ed interpretata dagli Inti-Illimani dei fratelli Coulon insieme ad una orchestra e ad un coro con l’ausilio di un narratore (José Secall).
Chissà se ci sarà modo di ascoltarla…

4 thoughts on “Cantata de los derechos humanos

  1. Guarello è un compositore classico e direttore d’orchestra cileno.
    La Cantata è un’opera del 1978, con testo scritto da un sacerdote cileno, appunto Esteban Gumucho.
    Credo che sia stata incisa nel 1978 dal Grupo Ortiga, ma penso che si tratti di una incisione introvabile.
    Si trovano alcuni estratti su Youtube, ad esempio all’indirizzo:

    Bella la Canciòn de la Esperanza (http://www.youtube.com/watch?v=Y1l6twbXOP0)
    Se ho capito bene, la struttura potrebbe essere simile a quella di Santa Maria de Iquique dei Quilapayun o di Canto para un semilla.
    Ciao
    Antonio

  2. Pingback: Ancora sulla Cantata de los Derechos Humanos | Abul@Berlin

  3. Pingback: Ancora sulla Cantata de los Derechos Humanos | UNA FINESTRA APERTA

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...