Concierto INTImo en vivo

E’ con grande piacere che, finalmente, sono riuscito ad ascoltare il disco (fisico) accreditato agli Acanto insieme a Raúl Cespedes e a Max Berrú (ormai sempre più ubiquo e onnipresente) e ringrazio subito i ragazzi che me l’hanno gentilissimamente spedito (lo ribadisco: non compro mp3, mai e per nessun motivo).

Il disco (16 tracce per 70 minuti di musica) è stato ottimamente registrato dal vivo a Pescara il 21 agosto del 2009 e credo fotografi al meglio il loro set live.

Scaletta, ovviamente, inti-illimano-centrica ma che lascia spazio a puntatine italiane (Fabrizio De Andrè e la Nuova Compagnia di Canto Popolare oltre ad un brano autoprodotto, la bella e sincretica “Apenninas“) e che si apre alla grande con una versione energica e intensa de “La partida” per poi proseguire con altri brani particolarmente riusciti quali “Simon Bolivar” (anche qui energia da vendere e una solarità maggiore rispetto all’originale), una frizzante “Nuestro Mexico, febrero 23” (chissà perché gli Inti in Italia, negli anni d’oro, non la suonavano mai…), una “El arado” da brividi (nessuno la canterà mai meglio di Max…), una ricchissima “Rin del angelito“, la lunga e divertita jam costruita intorno a “Señora chichera“.

Riascoltare la voce di Max Berrú per noi intillimaniaci di vecchia data è sempre un piacere immenso, ma è tutto il disco a brillare per qualità delle esecuzioni e degli arrangiamenti, con l’unico, a mio parere, difetto di un uso della batteria un po’ troppo pop e, forse, qua e la inadatto alle musiche eseguite (ma trattasi di peccato veniale)

Da notare l’assenza di materiale degli Inti-Illimani dei fratelli Coulón mentre compare una trascinante e spettacolare “Montilla” pescata dal repertorio degli historicos.

Il mio consiglio è di andare ad ascoltarli nel caso suonassero dalle vostre parti (tendenzialmente sono favoriti gli abitanti di Sardegna ed Abruzzo) e con l’occasione acquistare questo disco il cui ascolto non potrà che regalarvi buone vibrazioni, molto più attuali di quanto possiate aspettarvi (non stiamo parlando di una cover band, né tantomeno di una operazione nostalgia, qui tutte le canzoni sono vissute dall’interno e profondamente).

Speriamo di avere presto le date del loro tour 2012🙂

Gli Acanto in questo disco sono:

Giuliano Angelozzi (quena, flauto, chitarra, tiple, percussioni e voce)
Luca Belisario (batteria, percussioni e voce)
Pietro D’Antonio (flauto, cuatro, charango, chitarra e voce)
Riccardo Iacobone (chitarra, charango, sikus e voce)
Normando Marcolongo (basso, contrabbasso e voce)
Giancarlo Odoardi (chitarra, fisarmonica, tiple, sikus e voce)

www.conciertointimo.com

5 thoughts on “Concierto INTImo en vivo

  1. C’e’ anche un eccellente DVD (regalatomi da Max)! Quindi INTIMO 1, 2, questo cd ed il DVD. Un amicale abbraccio Carmine

      • Ma come hai fatto ad avere il CD? Ti sei rivolto al link “conciertointimo”? Non riesco mai ad andarli a sentire, ma il CD lo prenderei al volo (anche il secondo di MAX, se si trovasse)
        Grazie
        Antonio

      • Ufficiale regalatomi dagli acanto, non so se commercializzato perche’ privo di copertina.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...