Los siete estados

I sempre ottimi ragazzi della Discoteca Nacional Chile hanno reso disponibile per l’ascolto un ampio frammento (a oggi il più completo) relativo all’opera di Celso Garrido-LeccaLos siete estados“.
All’opera (mai conclusa ed incisa ufficialmente) contribuirono Víctor Jara,  Los Blops, Isabel Parra, l’Orquesta Sinfónica de Chile e, naturalmente altrimenti non sarei qui a parlarvene, gli Inti-Illimani.

Nel loro cd antologico con inediti dedicato a Víctor Jara già compariva una breve sezione dell’opera, ma qui si arriva ad ampliarla fino a circa 27 minuti di durata.

Chi fosse interessato ad ascoltarla (ne vale la pena) può andare a questo link dove troverà anche una esauriente introduzione all’opera con alcuni ricordi di Jorge Coulon tratti dal suo libro “La sonrisa de Víctor Jara” (io non l’ho letto, ma prima o poi…).

E’ interessante notare come in quegli anni (i primi anni ’70) in Cile ci fosse tra musicisti e artisti una straordinaria maturità capace di far lavorare insieme con pari dignità musicisti di estrazione colto-classica con altri musicisti di tutt’altra provenienza (e magari autodidatti). Una capacità di guardare oltre gli steccati dei generi che oggi ci appare scontata (o almeno appare tale ad alcuni, spero molti, di noi) ma che all’epoca non era affatto ovvia né in Europa né nelle Americhe.
E rileggere oggi il modo in cui costoro interagivano rende davvero l’idea di un momento di grande crescita civile, sociale e culturale che quel paese deve aver passato in anni per molti versi davvero formidabili.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...