Il giorno del falco

Forse non tutti sanno che Pippo Pollina, ottimo cantautore siciliano trapiantato in Svizzera, ha inciso con l’accompagnamento degli Inti-Illimani la canzone “Il giorno del falco” (compare all’interno di “Versi per la libertà” edito da Storie di Note nel 2001 e anche nella raccolta “Camminando” del 2003).
Non solo: nello svilupparsi la canzone di Pollina cede, nel finale, il posto alla bella coda di “Canto de las estrellas” che viene cantata da Pollina con Seves e il coro degli altri Inti dell’epoca (una strana formazione che oggi potremmo definire “ibrida” con Jose Seves, Horacio Duran e Fernando Julio dei futuri historicos e i due Coulon, Efren Viera e Manuel Merino dell’altro gruppo).
Forse sono ancora meno quelli che sanno che di questo brano esiste un video (comunque visionabile, a bassa qualità, sul sito di Pollina www.pippopollina.com) che fa parte degli extra di un altro lavoro di Pollina: un cd+dvd live intitolato “Canzoni e racconti” sempre pubblicato da Storie di Note nel 2006.

Sulla copertina NON è indicata la presenza di questo video (che alterna immagina d’epoca del golpe dell’11 settembre, di Salvador Allende, di Victor Jara con immagini in studio di Pollina e degli Inti che suonano e cantano),
ma garantisco io per la sua presenza😉

www.storiedinote.com

5 thoughts on “Il giorno del falco

  1. Aggiungerei che sulla copertina di “Versi per la libertà” (il retro) è indicata l’esistenza del videoclip e aggiungerei anche (poi smetto…) che vale la pena ascoltare e riascoltare e riascoltare proprio la canzone “Versi per la libertà” cantata (da brivido) in lingua sicula… Ciau neh🙂

  2. grazie di essere passata🙂
    Pollina non sarà famosissimo… ma pensare di essere l’unica a conoscerlo…
    a me, a dire il vero, non fa impazzire troppo, sempre con quel pizzico di retorica (di sinistra) di troppo e musicalmente un po’ troppo derivativo, ma ce ne fossero come lui…

    salutones !

  3. dimenticavo:
    nella parte dal vivo del dvd di “Racconti e canzoni” oltre a eseguire (ma senza Inti) “Il giorno del falco” interpreta anche la classicissima “Gracias a la vida” (qullo si un testo dove la retorica è bandita)

    ri-salutones

  4. Pingback: Pollina historico | UNA FINESTRA APERTA

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...