DVD italiani

E’ nei negozi (italiani) il DVD degli Inti+Quila contenente 21 dei brani eseguiti dagli historicos con i Quilapayun di Carrasco e altri ospiti speciali in una storica serata. Lo pubblica la DV More record, la stessa etichetta che aveva precedentemente pubblicato in Italia il doppio cd live. Prezzo intorno ai 13 euro. Salvo smentita dovrebbe contenere qualcosina in più rispetto all’edizione pubblicata in Cile a suo tempo.

Il dvd è attribuito (più correttamente che nel doppio cd audio editato precedentemente) a Inti-Illimani historico + Quilapayun
ed è intitolato “Musica en la memoria – Juntos en Chile

Le 21 tracce sono le stesse del doppio cd e, a dispetto di quello che è scritto sulla “caratula”, nello stesso ordine e precisamente:

01-Alturas
02-El pueblo unido jamas serà vencido
03-Palimpsesto
04-Tinku
05-Tatati
06-Simon Bolivar
07-Candidos
08-Danza de calaluna
09-Medianoche
10-La exilada del sur
11-El arado
12-Canto negro
13-Premonicion a la muerte de Murieta
14-Oguere
15-Entre morir y no morir
16-Ventolera
17-La vida total
18-Canto de la cuculì
19-La muralla
20-El aparecido
21-Cancion final de la Cantata Santa Maria de Iquique

Non sembrano esserci extra e va notato che “Alturas” è realizzata senza immagini dal vivo dell’esecuzione del pezzo, ma solo attraverso una serie di fotografie dell’evento che si alternano mentre scorre la musica.

Sul sito di Ala Bianca è annunciato “Lugares comunes – Court central” degli Inti/Coulon (ma con ancora Horacio Duran e ospiti Max Berrù e Patricio Manns) non sappiamo se nella identica (ottima) edizione che uscì in Cile.

2 thoughts on “DVD italiani

  1. Ciao, io gli inti-illimani li ho “scoperti” (li conoscevo, ma non avevo mai ascoltato con attenzione) grazie a un’amica solo quest’estate. Sono venuti qualche anno fa nella mia città per un concerto particolare e alcuni di loro li ho conosciuti di persona. Pochi giorni fa ho dedicato un post a Sensemayá, una poesia di Guillén che loro hanno messo in musica se ti va dài uno sguardo! Che dire… beh per saperne un po’ di più su di loro credo che verro a trovarti spesso allora! Chao!!!

  2. grazie di essere passata
    il legame degli Inti con Cuba e la Sardegna è assai forte, non potevano sfuggirti a lungo🙂

    a presto

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...